Blog post

Nome Scientifico: Olea Europea

Provenienza: Asia Minore

Stagionalità: Fioritura da Aprile a giugno, Raccolta a Ottobre

Valori Nutrizionali: Con 100-145 calorie per 100 grammi, le olive sono ricche di grassi monoinsaturi, Vitamina E, Rame, Calcio e Ferro, nel caso delle olive nere. Inoltre hanno un gran contenuto di Sodio, visto che sono conservate in salamoia.

Proprietà Medicinali

Le olive contengono composti fenolici come l’Oleocantale e l’Oleuropeina, che sono i responsabili del loro sapore amaro e concentrati in maggior quantità nelle olive verdi. L’Oleocantale, l’Oleuropeina e il loro derivato l’Idrossitirosolo, che si forma durante la maturazione, sono i tre antiossidanti più potenti della natura. Insieme al contenuto di vitamina E e dei carotenoidi, giocano un ruolo vitale nella prevenzione del cancro, le infiammazioni, le malattie cardiovascolari, le malattie neurodegenerative e il diabete.
Alcuni studi hanno rivelato che l’Oleocantale avrebbe effetti antinfiammatori molto simili al meccanismo dell’Ibupofreno.
Importante anche il contenuto di Acido Oleonalico e la Quercetina, altri due antiossidanti responsabili di prevenire danni epatici, regolare la pressione sanguinea, ridurre i processi infiammatori e coadiuvare la salute coronaria.
Tutto questo spiegherebbe in parte, il perché in paesi della regione Mediterranea hanno un incidenza molto minore di cancro e altre malattie croniche, rispetto ad altri paesi Europei o Americani.

Usi in cucina: In pasta, intere, in insalate, come aperitivo, con pasta, pizza, alcuni stufati. Da aggiungere sempre a fine cottura.

Accostamenti di gusto: Pollo, anatra, agnello, acciughe, lattuga, pomodoro, pasta, pane, mandorle, timo, pepe, prezzemolo, origano, cumino, limone, aglio.

Utilizzo degli scarti: Attualmente è in studio la possibilità di ottenere combustibile dai noccioli delle olive.

Aneddoti e Curiosità

  • Il ramo di olivo appare nelle bandiere di sette Nazioni, quattro stati degli USA e la bandiera delle Nazioni Unite.
  • Si necessitano tra i cinque e i sei kg di olive, per fare un litro d’olio.
  • La vita media di un albero d’olivo è tra i 300 e i 600 anni.
  • L’albero d’olivo più vecchio del mondo, è a Creta, in Grecia e si crede che abbia più di 2000 anni.
  • Nel mondo si consumano più di 2.25 milioni di tonnellate di olio d’oliva e si producono circa 21,2 milioni di tonnellate di olive in un anno.
  • Da tempi antichi, l’olivo ha avuto un gran simbolismo. Era il simbolo della dea greca Atena, e Omero ne fece il simbolo della fedeltà: il letto di Ulisse e Penelope era in legno d’olivo.
    È anche il simbolo della saggezza, della pace e ugualmente della speranza. Infatti, nella Bibbia, un ramo d’olivo è la prima cosa riportata indietro dalla colomba che annunciò a Non la fine del Diluvio e il ritiro delle acque.
  • Nelle famose 5-6 porzioni di frutta e verdura giornaliere, si possono contare 16 olive di grandezza media come una porzione.

2 Comments

  • GN delle olive – Pane tutto buchi alle olive | Il castello di PattiPatti

    6 maggio 2017 at 9:02

    […] pagnotta che propongo per la GN delle olive del Calendario del Cibo, la cuoca l’aveva fatta tre anni fa, l’aveva vista da Patrizia di Pan di Pane. La cuoca […]

  • Silvia

    6 maggio 2017 at 19:17

    Quante belle curiosità!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post