Blog post

A son de vende reste e canestrelli… ” dalla storia di Caterina Campodonico, 1881

I Canestrelli sono dei frollini, tipici dell’entroterra ligure a forma di piccola margherita con un diametro “alle origini” di 10 cm ed un foro di 3 cm e vantano una lunga e complessa tradizione. Qualche secolo fa se foste andati a comperare dei canestrelli vi sareste trovati con grandi ciambelle, meno dolci e meno friabili e adatte ad essere inzuppate nel vino, vendute principalmente da ambulanti nelle sagre e fiere di campagna. Forse proprio in risposta agli ambulanti a fine ‘800 in tutto il Genovesato iniziarono a diffondersi nei negozi i canestrelli di pasta frolla che divennero presto simbolo di festa.
Il colore è piacevolmente dorato, la consistenza morbida e friabile ed il sapore dolce ed avvolgente, grazie all’abbondante quantità di burro impiegata per la preparazione. Vengono spesso serviti cosparsi di zucchero a velo in superficie.

Canestrelli di Montebruno
ricetta di Carlo Barbieri

Ingredienti
1 kg di farina 00
600 g di burro
300 g di zucchero
6 tuorli d’uovo

Formate con la farina una fontana e ponete all’interno il burro ammorbidito, lo zucchero e i tuorli d’uovo.
Mescolate con cura gli ingredienti in modo da formare un impasto omogeneo che metterete a riposare per mezz’ora circa.
Stendete la pasta frolla con il mattarello e cercate di ottenere uno strato livellato dello spessore di circa un centimetro; formate quindi i canestrelli usando l’apposito stampo.
Trasferiteli su una teglia uno vicino all’altro e infornate a 160-180°C per circa 15-20 minuti.

Nota: Da sempre l’MtChallenge si avvale della collaborazione di Acqua e Menta per le infografiche degli ingredienti o delle tecniche in cucina. Oggi gli amici di Acqua e Menta hanno realizzato appositamente per il Calendario del Cibo Italiano, una infografica su tutti i tipi di Canestrelli presenti in Italia. Potete visualizzarla e scaricarla direttamente dal loro sito web cliccando qui, anche perchè stavolta si sono letteralmente superati!!!!!

Biografia
Rossi, S., Canestrelli di Montebruno, Sagep 2012

3 Comments

  • I canestrelli. Un nome, un'infografica, tanti biscotti. – Acqua e Menta

    15 maggio 2017 at 9:35

    […] infografica è il nostro contributo alla Giornata Nazionale dei Canestrelli del Calendario del cibo […]

  • Anna Maria Bustelli

    15 maggio 2017 at 10:08

    Oltre che buoni li ho sempre trovati così eleganti….

  • Canestrelli salati ricetta base di Luca Montersino – EatParadeBlog

    15 maggio 2017 at 11:01

    […] Calendario del Cibo Italiano i canestrelli salati e dolci hanno una loro giornata dedicata, così per l’occasione ve li […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post