Blog post

Perché si dice frappè ? Non andava bene l’italianissimo frullato? La risposta è no, perché tra i due corre una sostanziale differenza. Il frullato è una bevanda a base di frutta, latte (o acqua) e zucchero. Il frappè, invece, si distingue per essere servito freddissimo e quindi prevede l’aggiunta di ghiaccio o di gelato. Il nome, ormai entrato nell’uso comune e che può sembrare alquanto originale, altro non è che l’abbreviazione del francese frappè par la gelée, ossia “colpito dal ghiaccio”. (per i patiti degli accenti, sono ammesse entrambe le grafie, sia frappé con l’accento grave che frappè con l’accento acuto. A dispetto della derivazione dal francese, la parola è tutta italiana e non è mai stata codificata, in una o nell’altra forma. Treccani dixit)

Per una versione light, senza gelato, l’effetto freddo si può ottenere aggiungendo la frutta congelata a cubetti o persino il latte precedentemente congelato nelle vaschette da ghiaccioli. Al posto della frutta, inoltre, si possono usare anche sciroppi e liquori. D’obbligo la presentazione in bicchieri alti e capienti, con cannuccia e cucchiaino dal manico allungato.

Sportivi e salutisti, invece, preferiscono i centrifugati: solitamente senza zuccheri aggiunti, sono ottenuti grazie all’apposito elettrodomestico, che estrae i succhi e scarta la polpa. Vengono preparati con vari tipi di frutta e di verdura e devono essere bevuti subito per non perdere le preziose proprietà degli ingredienti.

Di ultimissima generazione, poi , sono gli estrattori di succo, un passo ulteriore verso un drink in cui tutte le sostanze nutritive sono conservate grazie ad elettrodomestici (gli estrattori o slow juicer) che non surriscaldano il prodotto poiché funzionano ad un numero minimo di giri al minuto.

E voi cosa preferite: un goloso frappè con gelato o un salutare centrifugato mela-carota-sedano?

Frullati e centrifugati

“A me la forza” frullato di energia 24 ore grazie al potassio e omega 3

Ingredienti:

  • 3 noci
  • 1 banana
  • succo di 1\2 arancia
  • una tazza di latte di mandorle
  • un pizzico di cannella

“O-solemio” – centrifugato per rinfrescarsi nelle giornate di sole

Ingredienti:

  • 2 carote
  • 1 mela
  • 1/2 limone
  • un pezzetto di zenzero
  • un gambo di sedano
  • succo di ½ arancia
  • una tazzina d’acqua di cocco (o acqua naturale)

“Forever green” centrifugato per restare in forma e attivi all’infinito

Ingredienti:

  • 2 manciate di spinaci
  • 1 mela
  • 1 carota
  • 1 finocchio
  • 1 kiwi
  • 1\2 limone

testo di Alice Del Re

immagini di Mai Esteve

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post