Blog post

Sinonimo di pasto veloce e meno importante, i panini e tramezzini possono diventare dei veri piatti invitanti. le basi e le farce sono molto importanti e li caratterizzano. Nelle scorse giornate abbiamo scoperto in un intervista con lo chef Stefano Callegari come è nato il Trapizzino. Dopo la ricetta del  Panettone gastronomico e il Panettone gastronomico emiliano con le piade, alcune idee per sfiziose idea per dei tramezzini speciali.


TRAMEZZINI
di Valeria Caracciolo

Per la preparazione dei tramezzini avrete bisogno di un pane ad alta idratazione, tagliato sottile e senza crosta. Generalmente si utilizza il pancarré ma potete provare anche con altri tipi di pane.
Per mantenere il pane umido ed evitare che si secchi, è necessario spalmare su ciascuna fetta di pane un velo di salsa, di solito maionese. Attenzione a distribuire il ripieno equamente su tutta la fetta di pane per evitare che gli angoli abbiano meno farcitura. Prima di consumarli, lasciateli riposare un’oretta in frigorifero, coperti da un telo umido o pellicola, per evitare che si secchino.
Di seguito qualche idea:


TRAMEZZINO ALL’AVOCADO E UOVA

2 fette di pane integrale ai semi
1⁄2 avocado a fette sottili
1 uovo sodo a fette
un cucchiaio di succo di limone
sale e pepe
2 cucchiaini di maionese

Spalmate entrambe le fette di pane con un velo di maionese. Su una fetta sistemate equamente le fette di avocado, leggermente spruzzato di limone per non farlo annerire, quindi l’uovo.
Condite con sale e pepe e coprite con l’altra fetta di pane. Schiacciate leggermente e tagliate la fetta a metà in diagonale, formando 2 triangoli. Potete anche tagliarli a metà in lunghezza formando 2 rettangoli.

TRAMEZZINO AL SALMONE AFFUMICATO E AVOCADO

2 fette di pane bianco
30 g di salmone affumicato
1⁄2 avocado a fette
un cucchiaio di succo di limone
sale e pepe
2 cucchiaini di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
1⁄2 cucchiaino di aneto secco

Spruzzate le fette di avocado con il succo di limone per non farlo annerire. Spalmate entrambe le fette con il formaggio spalmabile. Su una sistemate il salmone, ricoprendo tutta la fetta, quindi le fette di avocado, condite con
sale e pepe e spolverate con l’aneto. Ricoprite con la seconda fetta di pane e procedete con il taglio come sopra.


TRAMEZZINO AL PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO

2 fette di pane integrale ai semi
30 g di prosciutto cotto
una fetta di formaggio dolce non troppo stagionato
2 cucchiaini di mostarda
Spalmate entrambe le fette di pane con un velo di mostarda.

Su una fetta di pane distribuite il prosciutto, il formaggio e coprite con la seconda fetta di pane.
Schiacciate leggermente e procedete con il taglio.

TRAMEZZINO CON PROSCIUTTO CRUDO, RUCOLA E POMODORINI

2 fette di pane bianco
30 g di prosciutto crudo
3 o 4 pomodorini a fettine
una manciata di rucola lavata
2 cucchiaini di maionese
1/ cucchiaino di glassa all’aceto balsamico
sale e pepe

Spalmate entrambe le fette di pane con un velo di maionese. Su una fetta di pane distribuite il prosciutto, i pomodorini a fette, la rucola, condite con sale, pepe e la glassa e ricoprite con la seconda fetta di pane.
Schiacciate leggermente e procedete con il taglio.


TRAMEZZINO CON SPECK, CARCIOFINI E CHEDDAR

2 fette di pane integrale ai semi
30 g di speck
una fetta di cheddar o altro formaggio di media stagionatura
1 cucchiaio ci carciofini sott’olio, sgocciolati e tagliati a fettine sottili
2 cucchiaini di mostarda

Spalmate entrambe le fette di pane con un velo di mostarda. Su una fetta di pane distribuite lo speck, il formaggio e i carciofini e ricoprite con la seconda fetta di pane. Schiacciate leggermente e procedete con il taglio.

TRAMEZZINO CON BRIE E CONFETTURA DI FRAGOLE

2 fette di pane bianco
40 g di brie a fette
2 cucchiaini di marmellata di fragole
1⁄2 cucchiaino di glassa all’aceto balsamico
pepe

Spalmate su entrambe le fette di pane la marmellata, distribuite le fette di brie, condite con pepe e un filo di glassa e coprite con la seconda fetta di pane.
Schiacciate leggermente e procedete con il taglio come in precedenza. Questa variante è ottima come pre-dessert.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post