Blog post

Il giorno che compri tutto fatto, qualcuno ti dirà che non hai mai cucinato così bene.

La via italiana per la felicità culinaria può passare anche attraverso un apriscatole.

Ce lo insegna in tempi di rivoluzione culturale e di emancipazione femminile la vasta manualistica di Elena Spagnol, che conta i minuti da passare in cucina ed che insegna alle donne che hanno altro da fare e non hanno tempo da perdere, neppure per sfogliare un ricettario, come cucinare, velocemente, in pochi minuti o addirittura istantaneamente

Piccoli trucchi, suggerimenti, strategie, astuzie, il riconciliante sdoganamento del precotto e preconfezionato, soccorso da accettare con animo grato. Così magari c’è tempo per farsi belle per cena, per sistemare il centrotavola …

Scorciatoie ingenue, aromi congelati, formaggio già grattugiato, barattoli e scatolette, raccomandando però di non approfittarne troppo ….

Ecco l’essenza della cucina veloce, Elena Spagnol semplificando le procedure di preparazione culinaria dimostra che è possibile realizzare rapidamente e facilmente piatti ricercati, prelibati e visivamente d’impatto. In definitiva una cucina furba dove la bella figura è assicurata senza troppo stress o faticosi spignattamenti.

Un cucinare di testa più che di cuore, razionale, intrigante e liberatorio.

Mousse di prosciutto

Elena Spagnol, Mangiar freddo, Mondadori, 1975

250 g di prosciutto cotto

150 g di panna

metà di una piccola tazza di brodo

1 foglio e ½ di colla di pesce

2 cucciai di madera

poco sale se occorre

una manciata di pistacchi (facoltativa)

Tenere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per 10 minuti circa.

Scaldate il brodo (o acqua e dado, o acqua e estratto di carne o estratto vegetale), unite la colla di pesce ben scolata, mescolate un attimo sul fuoco finché la colla di pesce è sciolta. Lasciate intiepidire. Tagliate il prosciutto cotto a pezzi piuttosto piccoli, eliminando nervi, se ci sono, e  grasso.

Mettetelo nel frullatore insieme al brodo in cui avete sciolto la colla di pesce e al madera; frullate di tanto in tanto fermando il frullatore e spingendo il composto sulle lame finché il prosciutto è tritato molto finemente.

Montate la panna, unitela al composto a base di prosciutto.

Salate leggermente se occorre.

Sciacquate in acqua fredda uno stampo metallico, versatevi il composto; passate per mezz’ora nel freezer, poi in frigorifero sino al momento dell’uso.

Per sformare, immergete uno straccio in acqua calda, strizzatelo e avvolgetevi lo stampo dopo averlo posato, rovesciato su un piatto: dopo poco potrete sfilarlo facilmente.

Decorare, se vi piace, con i pistacchi tritati e servire con fettine e triangoli di pane appena tostati.

A noi è piaciuto completare il piatto con una brunoise di cetriolo ed erba cipollina.

Testo e foto di Anna Calabrese

 

Per definizioni e citazioni:

Elena Spagnol, Cucina istantanea per donne che hanno altro da fare, Longanesi & C., 1993

5 Comments

  • Calendario del cibo italiano: risotto a sorpresa di Elena Spagnol, per una cucina facile e veloce – Scelgo un libro per bambini con la pancia piena!

    28 agosto 2017 at 12:58

    […] spenti i fuochi della vostra cucina perchè oggi il Calendario del cibo italiano celebra la giornata della cucina senza cottura. Grazie alla varietà di cibi e alimenti che il nostro territorio offre, sono tantissime le ricette […]

  • Torta salata in tazza con zucchine e Losa di vacca | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    28 agosto 2017 at 13:38

    […] la Giornata Nazionale della cucina senza cottura nel Calendariodel Cibo Italiano vi propongo una torta salata in tazza. Le “torte” in tazza […]

  • Pere savarin di Curnonsky per una cucina senza cottura | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    28 agosto 2017 at 22:27

    […] giornata Nazionale della Cucina senza Cottura sul sito del Calendario della cucina Italiana trovate un bell’articolo che racconta le più […]

  • Fagioli in insalata con salsa rustica | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    29 agosto 2017 at 8:56

    […] il Calendario del Cibo Italiano festeggia la Giornata della Cucina senza cottura.In estate, ma anche durante tutto l’anno quando il tempo è tiranno e siamo occupate da […]

  • ORATA IN CROSTA DI SALE DI MICHEL GUERARD | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    29 agosto 2017 at 17:38

    […] Il mio contributo per la Giornata Nazionale della cucina senza cottura […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post