Blog post

I grandi seduttori sono quelli che seducono senza l’intenzione di farlo e Andrea Camilleri, imparentato niente di meno che con Luigi Pirandello in quanto  cugino della nonna, modestamente, lo è. Dall’altro lato è con la stessa incoscienza e immediatezza che ci si innamora dei suoi personaggi  pronti a scivolare fuori dagli uffici del  Commissariato di Vigata, dalla Taverna di Enzo oppure dalla ormai ovunque famosa veranda sulla spiaggia di Marinella per entrare, o meglio ancora tornare, nel quotidiano di ciascuno di noi. Salvo Montalbano, che nella mente di Andrea Camilleri doveva avere le sembianze di un serio professore di letteratura italiana all’Università di Cagliari con i baffetti  ma ci è pervenuto senza baffi e per giunta senza neanche i capelli, ci piace  per le sue qualità che tutti vorremmo possedere  ma sopratutto per via dei suoi  difetti  nei quali ci rispecchiamo pur amandoli segretamente. Chi  lo apprezza  riconosce nei suoi modi  burberi ma leali un modo di essere all’antica e inadeguato rispetto all’abbrutimento della realtà di oggi e lo ama perdutamente per la sua capacità di bastare a se stesso nell’immobilità e nel silenzio sotto il cielo stellato sopra il mare della Sicilia.

Grazie Andrea Camilleri e buon compleanno, con le interpretazioni di alcune delle ricette che più piacciono al tuo commissario, con cui la Community festeggia questa data.

Rossella Campa – Spaghetti alle vongole

Maria Pia Bruscia – Pasta alla Norma con pesce spada 

Tina Tarabelli – Agnello alla cacciatora

Fabiola Palazzolo – Pasta ncasciata

Elena Broglia – I Cuddiruni o cudduruni

Leila Capuzzo – Pasta con la ricotta fresca

Alessandra Uriselli – Pasta fredda al pomodoro e basilico

Annarita Rossi – Pasta con i broccoli

Katia Zanghì – Caponata

Ilaria Talimani – L’altra faccia di Montalbano 

Claudia Primavera – Pasta alla Norma con pesce spada

Alessandra Molla – Le Acciughe di Moltalbano

 

Anna Maria Bustelli – Arancini

Testo di Marina Bogdanovic

Credits per la foto di copertina, qui 

3 Comments

  • Agnello alla cacciatora del Commissario Montalbano –

    6 settembre 2017 at 11:48

    […] sempre con piacere i libri del Commissario Montalbano e per questa giornata del Calendario  del Cibo Italiano  che lo festeggia,e durante le vacanze ho letto l’ultimo uscito ‘La rete di […]

  • Le acciughe di Montalbano

    6 settembre 2017 at 13:12

    […] si festeggia la Giornata Nazionale di Montalbano, secondo il Calendario del Cibo Italiano e voi  vi chiederete: “Perchè?”. Perchè […]

  • I Cuddiruni o cudduruni | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    7 settembre 2017 at 18:56

    […] il Calendario del Cibo Italiano  festeggia il compleanno di Andrea Camilleri, uno scrittore , sceneggiatore, regista siciliano […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post