Blog post

Profumo di biscotti, profumo di casa. Niente di più vero soprattutto a Natale.
Quando arriva il freddo, si abbassano le temperature e magari cade la prima neve è il momento in cui si accendono i forni per preparare gustosi biscotti che addolciranno e decoreranno le festività natalizie. Durante le feste i biscotti si trasformano, diventano magici, profumano di frutta e spezie, vengono appesi agli alberi come addobbi, confezionati in deliziosi pacchetti per essere regalati, glassati, decorati e offerti ai bambini durante colazioni e merende speciali.
La preparazione dei biscotti fa parte di una tradizione che abbraccia la nostra nazione dall’alto alla punta dello stivale.
Tradizione che per generazioni ha raccolto intorno al tavolo nonne e mamme che con pazienza e grande maestria hanno insegnato ai bambini come preparare i biscotti di Natale, in ogni ragione secondo le proprie usanze.
La storia dei biscotti risale addirittura all’epoca precristiana, quando questa specie di pani, addolciti soltanto con miele venivano preparati nelle famiglie per venire offerti alle divinità e soprattutto prediletti per la loro conservazione. Più tardi con l’avvento del Cristianesimo e la preparazione di pani dolci per celebrare il 25 dicembre, ricette che per lo più erano un privilegio delle classi sociali agiate, nelle famiglie che non potevano permettersi l’utilizzo di ingredienti “esotici” come uvette, canditi e frutta secca, si cominciò a cuocere un pane di Natale in piccole porzioni, fu così che nacquero i primi biscotti delle feste, che man mano vennero arricchiti con altri ingredienti e lavorazioni più complesse.
La Community per celebrare questa giornata ha raccolto e preparato alcune ricette tipiche regionali di biscotti speciali, che vengono preparati proprio durante le festività natalizie ognuno con i suoi ingredienti e con la sua storia.

Francesca Geloso – Vanillekipferln

Milena Zuppiroli – Schokogipfeln

Chiara Picoco – Lebkuchen

Ilaria Talimani – Zimtsterne

Monica De Martini – Susamielli

Fabiola Palazzolo – Subiachini

Tina Tarabelli – Cavallucci

Angela Strati – Petrali di Reggio Calabria

 

Anna Laura Mattesini – Scalille cosentine

Michela Gomiero – Puoti di Santa Lucia

Tamara Giorgetti – Cavallucci di Siena

Leila Capuzzo – Berriquocoli

Patrizia Malomo – Ceppelliate di Trivento

Manuela Valentini – Pepatelli molisani

Annarita Rossi – Pinolate umbre

Bianca Berti – Anicini

Antonella Eberlin – Mustaccioli

Testo di Ilaria Talimani

4 Comments

  • Elena Broglia

    9 dicembre 2017 at 9:41

    wow che carrellata! qui c’è proprio aria di Natale! bravissime!

  • Marica Bochicchio

    9 dicembre 2017 at 18:14

    Quanti bei biscotti, adesso sono a posto per un bel pò grazie mille. Marica

  • Katia Zanghì

    9 dicembre 2017 at 22:30

    Fantasticiiiiii!

  • I cavallucci, ricetta di nonna Ita –

    1 gennaio 2018 at 15:02

    […] virtualmente agli amici e alle amiche del Calendario del Cibo Italiano che oggi  celebra tutti i biscotti  di Natale della tradizione […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post