Blog post

Biscottini semplici secchi di tradizione laziale dove si faceva il vino era usanza preparare delle ciambelline al vino senza burro ne uova, dovevano mantenersi a lungo. Oggi le ciambelline al vino rosso o bianco si preparano tutto l’anno e si possono sgranocchiare per uno spuntino e inzuppate in un bicchiere di vino a fino pasto. Un biscotto secco che racchiude l’aroma del vino usato, dopo aver presentato delle ciambelline al vino laziali ecco delle ciambelline un po’ diverse ma altrettanto golose

CIAMBELLINE AL MARSALA E CACAO
di Milena Zuppiroli

dosi per 50 ciambelline circa

1 bicchiere di marsala
1 bicchiere di olio extravergine d’oliva leggero
1/2 bicchiere di zucchero semolato + quello per passare le ciambelline
1 punta di bicarbonato
2 cucchiaini di cacao in polvere dolce
Farina 00 quanto basta (circa 650-700 g)

In una ciotola capiente mescolate lo zucchero, l’olio e il vino e aggiungete poco per volta la farina con il bicarbonato e il cacao in polvere precedentemente setacciati insieme, poi impastate tutto. Il composto deve risultare tenero e lavorabile, ma non deve attaccarsi alle mani. Lasciatelo riposare coperto da una ciotola 15-20 minuti. Formate con dei pezzi d’impasto dei salsicciotti larghi come il mignolo. Tagliate quanto ne serve per ottenere una ciambellina e unite le due estremità. Passate ogni ciambellina nello zucchero semolato e sistematele su una teglia foderata con carta da forno.
Cuocete a 170-180 °C per 20-25 minuti. Conservatele in un sacchetto di plastica per alimenti.

CIAMBELLINE AL VINO COTTO
di Tina Tarabelli

dosi per 30-35 ciambelline

½ bicchiere di vino cotto di Loro Piceno
½ bicchiere di olio di semi
½ bicchiere di zucchero
½ bustina di lievito
1 pizzico di sale
Farina

In una ciotola mescolate il vino cotto con l’olio, lo zucchero ed il sale. Aggiungete gradualmente la farina con il lievito fin quando otterrete un impasto morbido ma consistente.
Prendete una pallina di impasto e modellate dei bastoncini di circa un centimetro di spessore e lunghi circa 5 cm. Chiudeteli a ciambella e passateli nello zucchero.
Metteteli su una placca rivestita di carta forno ed infornate a 180 °C per circa 20 minuti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post