Blog post

Gli spätzle sono una sorta di gnocchetti fatti di farina e uova di forma allungata, nodosa ed irregolare, tipici della cucina della Germania meridionale, dell’Austria e della Svizzera e diffusi in Italia in Trentino – Alto Adige. Pare che il loro nome derivi dalla parola in dialetto tedesco “passerotto”, per via della punta finale che questi gnocchetti acquisiscono quando vengono raschiati con il coltello sull’apposito tagliere (spätzlebrett). Possono essere tagliati anche con una sorta di grattugia (spätzlehobel) oppure con una specie di schiacciapatate (spätzlepresse).

Spätzle bianchi e verdi

Ingredienti per 4/8 persone   

Versione bianca
250 g di farina
3 uova
100 ml di acqua
1 pizzico di noce moscata
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale

Versione verde
80 g di spinaci lessati e frullati
125 g di farina
1 uovo
50 ml di acqua
1 pizzico di noce moscata
sale

Procedimento per entrambi gli impasti

Versate la farina in una ciotola e aggiungete il sale e la noce moscata.
Mescolate l’acqua con le uova (più gli spinaci per la versione verde), unite il composto alla farina e lavorate l’impasto fino a quando non si produrranno delle bolle. L’impasto deve rimanere abbastanza colloso e, sollevandolo con un cucchiaio di legno, deve cadere a gocce grosse.

Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare al fresco per almeno 10 – 15 minuti.
Mettete a bollire l’acqua in una pentola, salatela quando raggiunge l’ebollizione e con lo strumento prescelto tagliate e versate gli spätzle nell’acqua.

Mescolateli e non appena salgono in superficie scolateli con la schiumarola.

Gli spätzle bianchi possono essere conditi con burro fuso e abbondante grana grattugiato, mentre quelli agli spinaci vanno conditi con speck a listarelle e panna.

Bibliografia
GASTEIGER H., WIESER G., BACHMANN H., Cucinare nelle Dolomiti, Ed. Athesia

Sitografia
http://www.cibo360.it/cucina/mondo/spatzle.htm
http://www.my-personaltrainer.it/Foto/Gnocchi/Gnocchi_Spatzle.html

Credits fotografici Manuela Valentini – Profumi e colori

 

4 Comments

  • Spatzli al tartufo con funghi trifolati al burro – EatParadeBlog

    4 aprile 2017 at 9:00

    […] approfondite informazioni sono disponibili sul Calendario del Cibo Italiano, che dedica agli spatzli la giornata […]

  • Spatzle alla zucca con speck e funghi – Acqua e Menta

    4 aprile 2017 at 9:07

    […] Calendario del Cibo Italiano festeggia oggi gli Spätzle, che dalla Germania sono arrivati in Italia non proseguendo però oltre il Trentino Alto Adige. Io […]

  • Manu

    4 aprile 2017 at 10:05

    se volete vi spiego come si possono fare anche senza spatzlehobel
    http://profumiecolori.blogspot.it/2017/04/spatzle-tricolori-nella-gn-del.html

  • Spatzle di farina di grano saraceno con speck e panna | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    5 aprile 2017 at 10:56

    […] il Calendario del Cibo Italiano festeggia la giornata degli spatzle, quei deliziosi gnocchetti tirolesi  tutti diversi uno dall’altro, ma che sono […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post