Blog post

L’utilizzo dell’extravergine nella preparazione dei dolci ha una tradizione antichissima in particolare in quelle regioni ad intensa vocazione olivicola.

A partire dalla Liguria fino alla Sicilia, possiamo osservare come l’extravergine venga utilizzato come elemento grasso in sostituzione del burro, dando vita a dolci di grande pregio pur nella loro semplicità.

Spesso legato alla cultura contadina, l’olio era usato con parsimonia e considerato un ingrediente preziosissimo.

Da qui credenze premonitrici di disgrazie là dove accadeva di perderne anche solo una goccia.

Quest’oggi abbiamo voluto fare una carrellata di quei dolci legati a ricorrenze festive o di semplice consumo quotidiano, che fanno parte della nostra tradizione regionale.

L’extravergine conferisce il suo caratteristico profumo, spesso accompagnato da aromi in grado di valorizzarlo.

Ingredienti basici, procedure semplici e dolci di grande conforto.

Riscopriamo i dolci con l’olio extravergine che preparavano le nostre nonne e che ancora sono in grado di farci innamorare: non troverete dolci come le famose “ciambelline al vino” o la “schiacciata di Pasqua” o il “Pan co’ Santi” celebrati già nelle loro Giornate Nazionali, ma resterete sorpresi dalla varietà e bellezza della nostra carrellata.

Evviva l’olio extravergine, anche nei dolci.

Anna Laura Mattesini – Stomatico reggino

Antonella Eberlin – Stroscia ligure

Tina Tarabelli – Le ferratelle

Camilla Assandri – Focaccia dolce alessandrina

Annarita Rossi – Tozzetti romaneschi

Monica Costa – Focaccia dolce di Sarzana

Chiara Picoco – Taralli dolci pugliesi

Patrizia Malomo – Il Berlingozzo

Manuela Valentini – Corolli senesi

 

Testo di Patrizia Malomo

2 Comments

  • Stomatico, dolce tipico reggino a base di olio di oliva

    26 novembre 2017 at 9:11

    […] il Calendario del Cibo Italiano dedica una giornata ai dolci con l’olio e non poteva esserci occasione migliore per parlare di questa […]

  • Le ferratelle –

    26 novembre 2017 at 14:57

    […] due regioni , la cucina non può prescindere. Per questo Iil Calendario del Cibo Italiano in questa giornata non poteva non inserirlo nell’elenco dei dolci tradizionali regionali con l’olio […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post