Blog post

Delle caratteristiche del cioccolato di Modica ne abbiamo parlato presentando gli ‘Mpanatigghi’.

La tavoletta di cioccolato di Modica ha una caratteristica molto particolare nell’addentarne un pezzetto i granelli di zucchero si sfaldano delicatamente addolcendo il cacao amaro esaltandone gli aromi. I semi di cacao vengono lavorati per creare la massa di cacao che dopo verrà riscaldata fino a sciogliersi per poi aggiungere zucchero ed aromi.
La temperatura nel processo è molto importante perchè lo zucchero non riesce a sciogliersi e rimane in granelli, ma permette alle spezie di sprigionare tutto il loro aroma

Oggi vi suggeriamo qualche idea per creare la vostra tavoletta di cioccolato, per preparare le tavolette di cioccolato si deve partire dalla massa di cacao si dovrà aggiungere zucchero e aromi in proporzione

Cioccolato al 70% alla cannella

  • 93 g massa cacao
  • 40 g zucchero di canna grezzo
  • 1 cucchiaino cannella in polvere

Sciogliete la massa di cacao a 35-36°, quindi aggiungete lo zucchero e la cannella e mescolate bene per amalgamare. La cannella deve essere aggiunta in rapporto al proprio gusto

Quando il cioccolato avrà raggiunto i 30° trasferitelo nello stampo e sbattete per far salire in superficie le bolle d’aria e far solidificare il cioccolato

Cioccolato al 50% al pistacchio e cardamomo

  • 93 g massa cacao
  • 46 g zucchero di canna grezzo
  • 15 g granella pistacchio
  • 2-3 semi cardamomo

Sciogliete la massa di cacao a 35-36°, quindi aggiungete lo zucchero e la granella di pistacchio, i semi di cardamomo schiacciati e mescolate bene per amalgamare. Il cardamomo deve essere aggiunto in rapporto al proprio gusto

Quando il cioccolato avrà raggiunto i 30° trasferitelo nello stampo e sbattete per far salire in superficie le bolle d’aria, decorate la superficie con un po’ di granella di pistacchio e fate solidificare il cioccolato

Cioccolato al 50% al sesamo e granella di scorza d’arancio

  • 93 g massa cacao
  • 46 g zucchero di canna grezzo
  • 15 g semi di sesamo tostati
  • 1 cucchiaino granella d’arancio

Sciogliete la massa di cacao a 35-36°, quindi aggiungete lo zucchero, i semi di sesamo che avrete precedentemente fatto tostare per qualche minuto e la granella di scorza d’arancio e mescolate bene per amalgamare.

Quando il cioccolato avrà raggiunto i 30° trasferitelo nello stampo e sbattete per far salire in superficie le bolle d’aria, decorate la superficie con qualche seme di sesamo e fate solidificare il cioccolato

 

Articolo e foto di Manuela Valentini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post