Blog post

Il pane è un alimento fondamentale per la nostra cucina, molti sono i pani caratteristici e fra quelli di più antiche tradizioni contadine ci sono sicuramente il pane Matera Igp e il pane di di Altamura Dop . Entrambi hanno caratteristiche simili e vengono preparati con farina di semola di grano duro, sono pani preparati per durare a lungo e presentano delle pezzature grandi per assicurare il sostentamento di contadini e pastori nelle settimane che trascorrevano lontano da casa. Anche la lavorazione presenta delle fasi caratteristiche, anticamente veniva impastato a mano e poi portato a cuoce in forni pubblici e per evitare di confonderle il fornaio le marchiava con le iniziali del proprietario.

Del Pane di Matera e del Pane di Altamura vi abbiamo ampiamente parlato nel precedente articolo che Vi consigliamo di lettere per capire le similitudini e le differenze di questi pani meravigliosi che alla prima vista devono presentarsi così

Il pane di Matera deve avere il una crosta che per il colore richiami la calda terra lucana e che racchiuda un interno color paglierino dato dalla semola utilizzata.

Nel Pane di Altamura avrà una crosta bruno scura croccante che deve racchiudere una mollica soda e compatta ma morbida, molto saporita per l’aggiunta del sale all’impasto durante la lavorazione.

 

Crediti fotografici pane di Matera :  www.saporideisassi.it e Italiasmart tv
Crediti fotografici pane di Altamura:  Consorzio di Tutela Pane di Altamura e Apulian Roots

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post