• della mortadella

    GIORNATA NAZIONALE DELLA MORTADELLA BOLOGNA

    La Mortadella Bologna IGP è un insaccato cotto fatto esclusivamente con carne suina, di forma cilindrica o ovale, di colore rosa e dal profumo intenso e leggermente speziato. Può essere arricchita con pepe nero o pistacchi, il disciplinare ammette entrambi. La mortadella dopo essere stata insaccata viene messa in una caldaia ad aria secca, dove viene lentamente […]

    Continue Reading
  • delle lenticchie

    GIORNATA NAZIONALE DELLE LENTICCHIE

    Le lenticchie sono dei legumi eccellenti e versatili il cui consumo è per lo più legato al periodo invernale spesso come accompagnamento alle carni, durante la cena di S. Silvestro e il pranzo del primo giorno dell’Anno Nuovo. Nella storia dell’uomo e del suo modo di alimentarsi le lenticchie hanno rivestito un ruolo di grandissima importanza. […]

    Continue Reading
  • del capitone

    GIORNATA NAZIONALE DEL CAPITONE

    Il capitone, la cui storia è molto interessante, è un pesce molto saporito e come tradizione napoletana non può mancare nel menù natalizio. Simbolicamente si pensava che mangiarlo potesse scacciare il male, veniva quindi cucinato la Vigilia come buon augurio di un nuovo anno sereno e felice. L’anguilla femmina, o capitone, ha delle carni molto pregiate, grasse […]

    Continue Reading
  • del bergamottto

    GIORNATA NAZIONALE DEL BERGAMOTTO

    Il bergamotto o “oro verde di Calabria“ è un agrume da imparare a conoscere, e utilizzare in cucina. Aromatico e delicato, la marinatura eseguita con questo agrume non altera le caratteristiche organolettiche delle pietanze ed esalta la parte più gustosa della selvaggina e delle carni dai sapori forti. Il bergamotto è stato protagonista di un […]

    Continue Reading
  • del Panettone

    GIORNATA NAZIONALE DEL PANETTONE

    Inizialmente il Panettone era un grosso pane, veniva infornato senza stampo e rimaneva piuttosto basso. Con il passare degli anni si arricchisce di materia grassa tanto da dover essere contenuto per mantenerlo in forma. E’ il guizzo genialoide di Angelo Motta, negli anni ’20, a conferirgli il tipico aspetto a fungo odierno, avvolgendo inizialmente l’impasto […]

    Continue Reading
  • del pandoro

    GIORNATA NAZIONALE DEL PANDORO DI VERONA

    Il Pandoro è soffice, alto, lo puoi tagliare a stellina, sbatacchiare nel sacchetto per riempirlo di zucchero a velo e fartelo arrivare fin oltre il naso addentandone una fetta, perché se non ti imbianchi il naso mentre addenti una fetta, che pandoro è!!! Il Pandoro nasce come Dolce per tutte le Feste e per la Domenica, […]

    Continue Reading
  • dei tortellini

    GIORNATA NAZIONALE DEI TORTELLINI IN BRODO

    Tra mito e leggenda i tortellini hanno una lunga storia, che fa risalire la loro presenza nelle tavole natalizie già nel 1200. I primi riferimenti letterari li troviamo nel 1300 con una ricetta scritta in dialetto modenese. Il 7 dicembre 1974 venne depositata la ricetta originale, quella dei tortellini in brodo, da parte della Dotta […]

    Continue Reading
  • dei ricciarelli

    GIORNATA NAZIONALE DEI RICCIARELLI DI SIENA

    I ricciarelli hanno una consistenza morbida per l’impiego dell’albume d’uovo e il loro sapore delicato e profumo dell’arancia hanno contribuito non poco a farli diventare uno dei prodotti  della pasticceria senese più conosciuti al mondo. La ricetta richiede un po’ d’attenzione e il rispetto dei tempi di riposo dell’impasto, sono ancora oggi formati a mano ad uno ad uno, anche per […]

    Continue Reading
  • del torrone

    GIORNATA NAZIONALE DEL TORRONE

    Solo albume d’uovo, miele e zucchero amalgamato con frutta secca è il torrone, il dolce tipico di Natale di antiche origini che sa regalare tanta dolcezza al primo morso. La differenza di cottura permette d’ottenere un torrone più morbido o più duro, può anche essere ricoperto di cioccolato. Prepararlo a casa non è difficile richiede un […]

    Continue Reading
  • del cardo gobbo

    GIORNATA NAZIONALE DEL CARDO GOBBO

    Il cardo gobbo di Nizza Monferrato è un ortaggio dal gusto particolare con una leggera nota amarognola. È l’unico tipo di cardo che si può consumare crudo perché grazie al trattamento a cui viene sottoposto, diventa chiaro e dolce, in quanto la clorofilla si trasforma in amido. Il cardo può essere servito con dei tjarin all’uovo, gratinato in forno. Può […]

    Continue Reading
  • del panpepato

    GIORNATA NAZIONALE DEL PANPEPATO

    L’origine del panpepato è contesa da Terni e Ferrara, dove già dal medioevo sembra si preparasse un pane speziato, che più avanti nel te si arricchì del cioccolato ingrediente che lo rese famoso. Un dolce con una tradizione antichissima, ma che ogni artigiano elabora a modo proprio, inserendo in ogni dolce la propria sapienza e maestria […]

    Continue Reading